Archive

Posts Tagged ‘video’

Fare un video nel 2016: perché, come + legalità. (Attenzione, nell’articolo è contenuta la parola COVER)

mtv youtube logo.pngYouTube è la MTV di questa generazione di musicisti, ed è obbligatoria la propria presenza sulla piattaforma.

Il grande dilemma che assale parte degli artisti è: come faccio a pubblicare video senza snaturare la mia arte e la mia musica? Ossia: posso farmi notare e diventare popolare pubblicando solo ed esclusivamente brani inediti?

Mi piacerebbe rispondere con un sì, ma realisticamente non posso.

Leggi tutto…

Pubblicazione costante, promozione costante. La vostra musica ha bisogno di molto pubblico.

new releases

Partiamo sempre dal presupposto che una band nel 2014 può serenamente vivere in pace senza bisogno di etichette che le impongano cosa fare (tra le cose più richieste ci sono i 12/24esimi delle edizione e almeno 300 copie del CD acquistate dai membri del gruppo).

Se siete tra questi, un modello di promozione per la vostra è la ‘pubblicazione costante’. Visto che  siete liberi di gestire la vostra musica come più preferite, quindi perché rinchiudersi nel concetto di album da realizzare ogni 18/24 mesi a dei costi insostenibili?
Certo, un album vi può permettere di essere recensiti da una rivista o da una webzine, una radio potrebbe prendere più seriamente il vostro progetto, a volte anche il direttore artistico di un locale che si ritrova davanti un CD potrebbe rimanere impressionato e farvi aprire un concerto di martedì sera alle 21:00 senza cachet.

Leggi tutto…

Facebook contro YouTube: i video nella timeline supereranno gli ‘embed’? Forse si, ma non saranno migliori.

Nel 2015 potrebbe esserci una inversione di tendenza sull’utilizzo di video.
Per la prima volta, i video caricati direttamente su Facebook potranno raggiungere quelli condivisi da YouTube. Si tende principalmente a caricare le clip utilizzando lo strumento nativo de IL SOCIAL NETWORK, invece di caricarlo sul Tubo e poi condividerlo nella timeline.

Questo comportamento deriva dal fatto che grazie all’autoplay i video nella nostra bacheca partono in automatico rendendo l’engagement molto più attivo, o quanto meno da l’illusione che lo sia.

Lo studio è stato realizzato dai ragazzi di SocialBakers.com che hanno monitorato 20.000 pagine FB dalle quali hanno estratto questo dato.

FB_YT_share-of-video-posts

Leggi tutto…

Elbow: album (‘THE TAKE OFF AND LANDING OF EVERYTHING’) e video (‘FLY BOY BLUE/LUNETTE’)

Da comunicato stampa Universal:

elbowGli Elbow hanno diffuso il video di “Fly boy blue/Lunette un brano che si muove tra suoni acustici ed elettrici con un andamento swingante e malinconico al tempo stesso, un suono innovativo che contraddistingue da sempre la band ed è valso loro consensi da artisti come U2, REM e Blur e premi come il Mercury Prize nel 2008.

Il singolo è il primo estratto da “The take off and landing of everything, il nuovo disco in uscita il prossimo 11 marzo su etichetta Fiction Records.

Leggi tutto…

Music Marketing | YouTube: come migliorare la monetizzazione dei vostri video

Il logo di YouTubeYouTube e la nuova frontiera delle royalties video è indubbiamente uno dei topic più innovativi del web; permette all’artista di farsi conoscere e riconoscere, di veicolare musica o altri contenuti, e di monetizzare lo streaming video aggiungendo una nuova fonte ai propri guadagni.

Abbiamo già parlato di tecniche per aumentare le visite ai vostri siti, oggi però ospitiamo un contributo diretto con uno dei massimi esperti del settore video, Giuseppe Fisicaro, YouTube e Video Streaming Manager di Believe Digital.

Come sapete Zimbalam ha creato una partnership diretta con YouTube per permettere ai propri artisti di accedere in maniera veloce e dedicata al programma di monetizzazione video, questo accade attraverso l’invio, da parte nostra, di un file alla piattaforma video.
“L’artista carica la sua musica su Zimbalam, noi la trasformiamo in un file molto compresso, più dell’MP3” ci spiega Giuseppe Fisicaro “Una volta diventate Fingerprints Audio le inviamo a YouTube che inizia a fare il matching con i video in catalogo, più o meno come fa Shazam.
Quando riconosce un video con quella determinata traccia la rivendica per conto dell’artista e qual contenuto viene monetizzato.
Ossia: l’inserzionista paga YouTube, YouTube paga Zimbalam come fornitore del contenuto e Zimbalam paga le royalties spettanti all’artista”.

Leggi tutto…

Music Marketing: 5 consigli su come incrementare il traffico da YouTube al vostro sito ufficiale

YouTube è oramai uno dei principali siti referrals per reclutare nuovi utenti/ascoltatori e potenziali fan.
I numeri non sono quasi più importanti quanto l’attenzione del pubblico verso i contenuti video, in più il partenariato offerto da Zimbalam ha premesso di aggiungere un’altra voce nella lista ‘ricavi’.

Il problema però è ‘come faccio ad aumentare la visibilità dei miei video?’.
A questa domanda abbiamo dato molte risposte, ma le molte risposte non sono abbastanza, perché il Social Media Marketing – la disciplina a 0 budget che regola gli equilibri DIY della rete – è un qualcosa che si evolve e modifica nel tempo. Leggi tutto…

I Kasabian giocano con Video Games di Lana Del Rey che rimane sempre e comunque un oggetto misterioso quanto provocante nonostante il botox-silicon valley sul viso e con pochi brani all’attivo

"Davvero non vuoi guardare i miei video?"

Prima di Lana Del Rey, in ordina cronologico, la musica più eccitante era quella degli XX; poi un salto indietro fino ai Morhphine.

Adesso “Video Games” e “Blue Jeans” – soprattutto – sono diventate la nuova provocazione sessuale in ambito musicale.
Non che LdR non si sia impegnata nel costruire un personaggio-immagine, ma ne è valsa sicuramente la pena perché i blog l’hanno subito eletta reginetta dell’anno, è riuscita ad emergere dai clubbettini newyorkesi, le è sparito il sorriso infantile, lo sguardo innoquo diventando un ritratto da poster in camera per adolescenti infuocati.

Leggi tutto…