Archive

Posts Tagged ‘rap’

The Life Of Pablo ti porta in chiesa. Ma non come Hozier.

pablo

Caro Kanye West, sono finalmente riuscito ad ascoltare The Life Of Pablo e devo dire che, dopo avermi fatto tribolare per giorni tra Tidal e il nulla, il tuo album fa schifo. E gli do 5.3, come i tuoi debiti in milioni di dollari.
Mi dispiace davvero molto, ma mi è sembrato di passare 58 minuti a messa, in una chiesa battista, con tutti che inneggiavano all’amore, alla pace, allo stare insieme, hallelujah e così via. Kg e Kg di autotune hanno minato il mio udito. Mi piacciono i breaks, i random loops, amo il tuo flow, ma suvvia. Paga EquiUSA e torna con un Yeezus 2, almeno.

Ecco il traccia per traccia via twitter mio:

 

Trk1: “Ultralight Beam” è come entrare in una chiesa battista dove fanno trap soul gospel.
Trk2+3: “Father Stretch” è un passo indietro, prima di Yeezus, ma dopo l’energia elettrica/autotune
Trk 4: “Famous“, con Rihanna che interpreta Nina Simone, primo brano supergroove + randomloop
Trk: 5 “Feedback“. Ottimo Kanye, il migliore fin’ora, flow+beat. West come Pablo Escobar.
Trk 6: “Low Lights“. Adesso basta, troppi predicatori battisti, neanche Mahalia Jackson. Eccesso di Noia Gospel
Trk 7 “Highlights“. Dopo i predicatori, non si sopporta più l’autotune. N:O:I:A:, non pensavo.
Trk 8 “FreeStyle 4“. Archi di Goldfrapp (Human) è il brano zomby, ansy, tensy e horror. Mai prima di nanna
Trk 9: “I Love Kanye” è un treno di autoironia. Solo voce, ma ha più ritmo degli altri. I Love you Kanye!
Trk 10: “Waves“. Trance glit hip hop + R Kelly + ballatona. Brano inutile e anonimo. Pablo è moscio
Trk 11: “FML“, ode all’amore (For My Lady Kim Kardashian West) e ai propri eccessi (Fuck My Life). No genio di Yeez
Trk12 “Real Friends“. Pablo è già insopportabile, monotono, con groove ed eleganza, ma banale.
Trk 13: “Wolves” vale ascoltarla perché a 3:21 arriva il santo soul Frank Ocean. Basta. Ascoltate Salmo
Trk 14 “Silver Surfer Intermission” sono i messaggi lasciati da MaxB e French Fontana e Stica!!!???
Trk 15: “30 Hours” parte già meglio, niente Chiesa, niente messaggi, niente massaggi. E’ persino ballabile.
Trk 16: “No More Parties In LA” – è tra le migliori GRZ a Kendrick Lamar, ed è tutto. Molto funk.
Trk 17 “Facts” parte con i random loop (Father Children), sempre Trap music ricorda molto Yeezus.

Leggi tutto…

Novembre 2015: i siti RAP più influenti d’Italia

Bannerone

Non mi metterò certo a fare un lunghissimo saggio sul valore sociale ed economico del rap in Italia.
E del perché ho deciso di abbandonare per un po’ i siti musicali generalisti per dedicare le classifiche mensili all’informazione hip hop.

Il fatto è che le posizioni si sono oramai consolidate ed è quindi arrivato il momento di spostare  l’interesse sui siti che informano sui migliori forgiatori di barre.

Leggi tutto…