Home > MusicaBuzz, Social Music Marketing > Instagram per i musicisti: una brevissima guida, prometto.

Instagram per i musicisti: una brevissima guida, prometto.

instagram

Al momento di definire la galassia web e l’utilizzo che un musicista ne deve fare, arriva sempre il momento della domanda: “Ma Instagram, dici che devo utilizzarla?”.

Di solito la risposta è: “Non devi chiederti perché utilizzarla, ma COME utilizzarla!”.

PERCHE’ E’ IMPORTANTE.
Se Facebook è un vostro personalissimo reality show al quale i vostri amici e fan si connettono per curiosare sulla vostra vita (artistica), Instagram è il vero e proprio buco della serratura attraverso il quale vi possono spiare, anzi dovete far in modo che vi debbano spiare.
Se non puoi essere spiato non esisti.

E dovete far in modo di dare l’impressione di essere spiati, evitando di pubblicare esclusivamente foto e video nelle quali siete trionfanti, belli e irraggiungibili. Ogni tanto mostrate anche la parte più debole o ‘normale’.

Ma arriviamo ai punti.

1. POPOLAZIONE ACCOUNT

saturnino insta

Su Saturno si seguono molti account


Se vi siete buttati su Instagram da poco avete la necessità di popolare l’account. Evitate ogni forma di acquisto follower che vi riempirà l’account di fake e persone non interessate.
La prima cosa organica che dovete fare è quella di iniziare a seguire altri profili: concentratevi principalmente su quali potrebbero essere gli artisti simili a voi e iniziate a seguire i loro follower.
Aggiungete poi gli account ufficiali degli artisti, delle riviste, blog, webzine, agenzie di booking, locali, festival, etichette, facendo attenzione a selezionare quelle che trattano il vostro genere. il follow back mantiene ancora una buona percentuale che si attesta intorno al 40/50%, significa che per ogni 100 profili seguiti, ne avrete almeno 40 che inizieranno a rimanere aggiornati sui vostri contenuti.

2. I CONTENUTI
Ci sono tre tipi di contenuti che potete pubblicare:

the antlers insta

Gli Antlers hanno scelto foto di paesaggi o nudi femminili per rappresentare la loro musica.

–> Quelli che riguardano la vostra band <–
Saranno fotografie o video (max 15 secondi) di voi in sala prove, durante un concerto, un traguardo raggiunto su altri social, la foto di una recensione, di un flyer, della playlist su Spotify e di quante iscrizioni avete generato. Ricordate di lasciare il telefono associato all’account a un vostro amico mentre state suonando dal vivo affinché possa scattare foto dalla platea.

–> Quelli che riguardano altre band <–
Se volete partecipazione dovete partecipare, quindi imbracciate la vostra arma di promozione di massa (aka lo smartphone) e iniziate a fare foto ad altre band e musicisti, poi pubblicatele ricordando di taggarle. Questo vi permetterà di far scoprire nuova musica alla vostra fan base (che sarà riconoscente) e vi farà notare dalle band e dei loro follower.

–> Quelli che riguardano la vostra vita privata <–
Sia che suoniate con altre persone, sia che siete un cantautore solitario, potete aumentare il numero dei contenuti puntando anche sulla vostra vita privata. In questa maniera andate a sfruttare il morboso desiderio, di molti, di curiosare e/o spiare. All’inizio potete selezionare i momenti della vostra giornata che sono in qualche modo legati alla musica (composizione, incontri, appuntamenti, locali nuovi, etc.) per poi spostarvi su cose più personali (commenti su sociale o politico, momenti intimi, etc.).

levante insta

Molto privato nell’account di Levante

3. ORGANIZZAZIONE DELL’ACCOUNT
Chi viene a guardare le vostre foto o video, verrà quasi sicuramente anche a controllare l’account, chi siete realmente e dove poter andare a prendere maggiori informazioni. Oltre al’avatar dovete avere un link diretto al vostro sito o alla pagine Facebook o a Soundcloud; selezionate quello che più vi rappresenta. Molto importante anche la mini bio che scegliete di pubblicare sotto il vostro nome.

marianne insta

Marianne Mirage promuove il suo nuovo video, e tutti gli emoticon del mondo

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: